Archive for ottobre 2014

Malpensa, novità operativo Winter 2014-2015

Boeing 777-300ER – Milan Malpensa, March 2007

I passeggeri possono scegliere tra oltre 1280 voli settimanali operati da 80 compagnie di linea su 75 paesi di tutto il mondo

Milano Malpensa, 28 ottobre 2014 – Il nuovo orario invernale, in vigore dalla scorsa domenica, offre ai passeggeri di Milano Malpensa un’ampia scelta di rotte tra cui scegliere. Sono oltre 1.280 i voli settimanali di linea verso 75 paesi del mondo, 35 in Europa e 40 al di fuori del nostro continente.

Tra le novità importanti di questa stagione, che durerà fino al 28 marzo 2015, si segnalano, in particolare per il lungo raggio, l’incremento di Air China che porta da 3 a 4 i voli settimanali su Pechino nella stagione invernale, quello di Oman Air, che potenzia a frequenza giornaliera il volo su Muscat dal prossimo gennaio e l’introduzione dell’A380, il gigante dei cieli, che per la prima volta Emirates utilizzerà su uno dei tre voli giornalieri su Dubai dal primo dicembre.
Anche Korean Air farà un upgrade di servizio grazie all’introduzione del B777, al posto del B747, su tutti i tre voli settimanali per Seoul.

In termini di nuove destinazioni mai servite prima da Malpensa con la winter Neos inaugura due nuovi servizi su San Andres in Colombia, che sarà collegata con un volo settimanale di linea, e Salalah, in Oman, anch’essa collegata con un volo settimanale di linea in combinazione con Muscat.

Per quanto riguarda i voli di breve e medio raggio, le novità più significative risultano essere le seguenti: la Turkish Airlines che opera con un aeromobile wide body A330 uno dei 5 voli giornalieri su Istanbul e Meridiana inaugura 4 nuovi collegamenti da Malpensa per Roma (2 voli/giorno), Napoli (1 volo/giorno), Cairo (2 voli/settimana) e Marrakech (2 voli/settimana), oltre ad incrementare le frequenze su Chisinau che avrà 4 collegamenti settimanali su Malpensa.
Anche easyJet lancia con la winter una nuova destinazione su Monaco di Baviera, con 12 voli settimanali dal 10 dicembre. FlyBe aumenta l’offerta invernale su Birmingham, che passa da 7 a 10 voli settimanali, Rossiya incrementa i voli su San Pietroburgo da 7 a 9 settimanali e Twin Jet incrementa i voli su Marsiglia da 11 a 13 settimanali.

Per quanto riguarda i voli all cargo, segnaliamo il nuovo servizio bisettimanale operato dalla compagnia di bandiera colombiana Avianca Cargo, in collaborazione con Etihad, che volerà tra Milano e Bogotà con 2 frequenze settimanali con B747F. Da menzionare inoltre i previsti incrementi di servizi operati dai vettori Cargolux, Air Bridge Cargo (Russia), Silk Way (Azerbaijan) e DHL.

(Ufficio Stampa SEA)

Alitalia ed Etihad Airways, presentato a Malpensa l’Airbus A330-200 “Expo Milano 2015”

Milano Malpensa, 20 ottobre 2014 – Alitalia ed Etihad Airways hanno presentato la nuova livrea “Expo Milano 2015”. Nel corso di due eventi simultanei a Malpensa e ad Abu Dhabi, sono stati svelati i due Airbus A330-200 che porteranno in tutto il mondo il logo e il messaggio globale dell’Esposizione Universale.
“Expo comincerà il primo maggio, ma oggi facciamo un passo: l’avventura è cominciata con le migliori squadre possibili. Stiamo rimettendo a posto lo scalo di Malpensa che sarà un aeroporto più bello, accogliente e molto più efficiente di prima. Il fatto che Alitalia ed Etihad investano insieme sul sistema aeroportuale milanese c’incoraggia”, ha dichiarato Pietro Modiano, Presidente SEA.

Airbus A330-200 (Alitalia and Etihad Airways Presentation of the Airbus A330-200

L’Airbus A330-200 “Expo Milano 2015″ a Milano Malpensa – © MXPhotos

Milan Malpensa, 20th October 2014 – Alitalia, Italy’s leading carrier, and Etihad Airways, the national airline of the United Arab Emirates, have unveiled two aircraft in a unique Expo Milano 2015 livery to mark their co-sponsorship of the global event.
The airlines held joint simultaneous events at Malpensa Airport in Milan and Abu Dhabi Airport to unveil the two Airbus A330-200 aircraft, to audiences gathered in both locations as well as thousands watching online around the world.
The Alitalia A330-200 and the Etihad Airways A330-200, both in the eye-catching special livery, will operate their first flights tomorrow, Tuesday 21 October, between Rome and Abu Dhabi and will carry the Expo 2015 “feeding the planet, energy for life” message worldwide.
James Hogan, President and Chief Executive Officer of Etihad Airways, said: “I am delighted to launch the Expo 2015 collaboration with Alitalia in Milan and in Abu Dhabi. From today, these two aircraft, in this eye-catching livery, will spread the important global message of Expo 2015 to people on six continents. The co-sponsorship of Expo 2015 is evidence of the growing partnership between Alitalia and Etihad Airways and will play in a key role in bringing the targeted eight million visitors from around the world to Milan. I believe Expo 2015 will once again demonstrate the power of travel and tourism to drive growth and stimulate job creation and economic development in Italy”.
Gabriele Del Torchio, Chief Executive Officer of Alitalia, said: “We are very pleased to continue the joint Expo 2015 campaign with Etihad Airways and unveil these Expo 2015 livery aircraft which will be seen at airports in North America, South America, Asia and Africa – all key markets for Alitalia and from where we’ll carry passengers to Expo 2015 in Milan. The Expo 2015 logo expresses a set of values and a vision shared also by Alitalia: the pursuit of excellence, style and elegance typical of the “Made in Italy” brand, the renowned cuisine, fashion, design and art that are an essential part of our country. We are very proud that Alitalia and Etihad Airways have been jointly chosen as the Official Global Airline Carriers. Today I want to repeat even louder that this choice reaffirms Alitalia’s important and strategic role as an infrastructural asset in Italy’s development and its commitment to travel and tourism”.

(MXPhotos – Etihad Airways Press Office)

Compagnie Aeree Malpensa, Japan Airlines #2

Boeing 787-8 Dreamliner – Milan Malpensa, September 2014

Il Boeing 787-8 Dreamliner di Japan Airlines

Japan Airlines (JAL), la compagnia aerea giapponese fondata nel 1951, dal 2 luglio al 27 settembre 2014 ha operato alcuni voli charter su Milano Malpensa e su Roma Fiumicino. Il Boeing 787-8 Dreamliner, gioiello tecnologico dell’azienda aerospaziale di Seattle, è stato l’aereo utilizzato per servire la rotte dal Giappone all’Italia.
JAL ha ricevuto in consegna il primo B787 nel mese di marzo del 2012. La compagnia nipponica, inoltre, è stata la prima ad impiegare il B787 equipaggiato con motori General Electric GEnx.
Il B787 è un aeromobile progettato per essere adoperato su rotte secondarie, che aerei più grandi e meno efficienti non possono servire con profitto.
Tokyo Narita-Boston è stato il primo collegamento effettuato da JAL con il B787 e il primo volo non-stop tra Boston e l’Asia.

La cabina passeggeri – Ospitalità e stile giapponese

L’approccio scelto dalla Boeing per l’allestimento della cabina passeggeri del B787, a causa dell’elevata standardizzazione del prodotto, pone dei limiti alla personalizzazione da parte delle compagnie aeree. JAL, in collaborazione con Yuichi Akutsu, Design Director di GK Industrial Design, ha allestito, nonostante le limitazioni imposte dal progetto, un prodotto che racchiude in sé tutte le caratteristiche del Made in Japan.
Il sistema d’illuminazione LED consente di cambiare il colore della luce in cabina secondo le esigenze. Sei differenti colori riflettono le stagioni in Giappone o nel paese in cui l’aereo è in partenza o in arrivo. Al momento di coricarsi, l’illuminazione passa dalla modalità ‘Relax’, caratterizzata da una tonalità calda, alla modalità ‘Night’, volta ad indurre il sonno. Al risveglio, dalla modalità ‘Wake-up’, l’illuminazione passa ad una tonalità più fresca e intensa.
Per la cucina giapponese, che valorizza non solo il sapore ma anche l’estetica del cibo, la luce assume un colore e un’intensità che rendono i pasti serviti a bordo gradevoli al gusto e alla vista. I materiali usati per realizzare le superfici e le finiture, inoltre, sono stati scelti per ottimizzare gli effetti dell’illuminazione LED.
L’uso di materiali compositi per la costruzione della fusoliera ha consentito ai progettisti di adottare delle soluzioni che, in precedenza, con l’uso di leghe d’alluminio, sarebbero state inattuabili. I finestrini più grandi, la pressurizzazione della cabina ad un’altitudine inferiore, e l’umidità dell’aria più adatta al corpo umano, rendono più gradevole l’esperienza del volo. Rispetto agli aeromobili della precedente generazione, il comfort a bordo del moderno bimotore è aumentato sensibilmente.
In entrambe le classi di servizio, la qualità dei materiali è elevata, le finiture sono curate e l’accostamento dei colori è molto raffinato.
La cabina è allestita in due classi e può accogliere 186 passeggeri: 42 in Business Class e 144 in Economy Class.

Business Class

La Business Class offre 42 posti nella configurazione 2-2-2. Le poltrone, denominate Shell Flat NEO, sono una nuova generazione di Shell Flat basata sul modello MiniPods prodotto dalla B/E Aerospace.
I sedili angle-flat hanno un angolo di reclinazione di 171°, la distanza tra le poltrone è di 152,40 cm e la larghezza della poltrona misura 56,64 cm. I sedili possono essere regolati, tramite un pannello di controllo, nelle posizioni ‘Upright’, ‘Relax’ e ‘Bed’; la poltrona è dotata di supporto lombare regolabile ed è rivestita con del tessuto antiscivolo. Ogni poltrona Shell Flat NEO ha una presa di corrente per PC, prese RCA e USB, e un touchscreen da 15,4 pollici sul quale visualizzare la programmazione del sistema d’intrattenimento MAGIC5 e SKYMANGA, tramite cui è possibile leggere i manga più famosi in lingua inglese o giapponese.
Un elemento distintivo della cabina di Business Class è la Sky Gallery, un’area allestita con un bancone bar dove i passeggeri possono servirsi snack e bevande.
JAL ha aggiunto anche altre funzioni personalizzate a bordo del B787. I servizi igienici della cabina di Business Class, ad esempio, sono dotati di Washlet Technology, un esclusivo sistema di lavaggio con acqua per l’igiene personale brevettato dall’azienda giapponese Toto e commercializzato dal 1980.

Japan Airlines (JAL) - Boeing 787-8 Dreamliner – Business Class Cabin

Cabina Business Class – © MXPhotos

Japan Airlines (JAL) - Boeing 787-8 Dreamliner – Business Class Seats

Poltrone Business Class – © MXPhotos

Japan Airlines (JAL) - Boeing 787-8 Dreamliner – Business Class Seats

Poltrone Business Class – © MXPhotos

Japan Airlines (JAL) - Boeing 787-8 Dreamliner – Business Class Seat

Poltrona Business Class – In basso a destra, il pannello di controllo per la regolazione del sedile – © MXPhotos

Economy Class

L’Economy Class offre 144 posti nella configurazione 2-4-2. Per l’allestimento sono stati scelti i sedili Recaro CL3510. La distanza tra i sedili è di 78,74 cm e la larghezza del sedile misura 46,99 cm.

Japan Airlines (JAL) - Boeing 787-8 Dreamliner – Economy Class Seats

Sedili Economy Class – Ogni sedile ha un touchscreen da 10,6 pollici e prese RCA e USB – © MXPhotos

Japan Airlines (JAL) - Boeing 787-8 Dreamliner – Economy Class Seats

I grandi finestrini possono essere oscurati tramite un regolatore elettronico – © MXPhotos

La cabina di pilotaggio

La cabina di pilotaggio del B787 è caratterizzata da nuove tecnologie che aiutano i piloti a lavorare in modo più efficiente e sicuro, migliorando le capacità operative, pur mantenendo una notevole comunanza con i precedenti modelli d’aerei Boeing, in particolare il B777.
Il B787 ha cinque schermi multifunzione (MFD) da 15 pollici, che coprono un’area più che raddoppiata rispetto a quelli utilizzati sul B777, fornendo maggiori informazioni e una notevole flessibilità. Lo schema di visualizzazione può essere adattato secondo le esigenze per ogni fase di volo. Con lo scopo di aumentare la sicurezza a terra, la dotazione standard include una mappa delle vie di rullaggio dell’aeroporto integrata nel display di navigazione.
Il numero totale d’elementi che compongono la cabina di pilotaggio è stato ridotto rispetto ad altri aeromobili della stessa categoria.
Il comfort dell’equipaggio è stato uno degli aspetti presi in considerazione dai progettisti. I sedili sono stati concepiti con l’obiettivo di aumentare la comodità, aggiungendo delle regolazioni supplementari rispetto agli allestimenti tradizionali.

Japan Airlines (JAL) - Boeing 787-8 Dreamliner

La cabina di pilotaggio è stata progettata per bilanciare innovazione, costi, e comunanza operativa con i precedenti modelli d’aerei Boeing – © MXPhotos

Japan Airlines (JAL) - Boeing 787-8 Dreamliner

I grandi schermi multifunzione (MFD) da 15 pollici forniscono maggiori informazioni e una notevole flessibilità – © MXPhotos

I collegamenti Giappone-Europa di JAL

JAL opera voli giornalieri che collegano gli aeroporti italiani a Tokyo Haneda attraverso gli scali europei di Londra e Parigi. JAL inoltre continua ad operare voli giornalieri che collegano gli aeroporti italiani a Tokyo Narita passando per Helsinki, Francoforte e Parigi.
I passeggeri in partenza dall’Italia possono quindi scegliere tra 4 diversi scali secondo le proprie esigenze di viaggio.
Operativo voli (orario estivo in vigore fino al 25 ottobre 2014 e soggetto a cambiamento senza preavviso): JL044 Londra-Haneda / 19:15 / 15:00+1; JL043 Haneda-Londra / 11:20 / 15:50; JL046 Parigi-Haneda / 21:00 / 15:55+1; JL045 Haneda-Parigi / 10:35 / 16:10; JL416 Parigi-Narita / 22:20 / 16:55+1; JL415 Narita-Parigi / 14:35 / 20:10; JL408 Francoforte-Narita / 22:20 / 16:55+1; JL407 Narita-Francoforte /11:35 / 16:40; JL414 Helsinki-Narita / 17:15 / 08:55+1; JL413 Narita-Helsinki / 10:30 / 14:55.
I voli che collegano Londra e Parigi a Tokyo Haneda, e i voli che collegano Francoforte a Tokyo Narita* sono operati con Boeing 777-300ER, allestito con la nuova cabina JAL SKY SUITE. La nuova JAL SKY SUITE offre tutte e quattro le classi di viaggio (First, Business, Premium Economy ed Economy), sedili lie-flat in First e Business, maggiore spazio tra i sedili in Premium Economy ed Economy.
I voli che collegano Helsinki e Parigi a Tokyo Narita sono invece operati con Boeing 787-8 Dreamliner.
*Dal 01 dicembre la rotta Francoforte-Tokyo sarà operata con Boeing 787-8 Dreamliner con i nuovi sedili JAL SKY SUITE.

La nuova JAL SKY SUITE sul B787

L’attuale allestimento della cabina passeggeri costituisce un prodotto d’alto livello qualitativo, ciò nonostante, JAL ha programmato una completa riconfigurazione dei 15 B787 della propria flotta.
La nuova cabina sarà allestita in tre classi e ospiterà 161 passeggeri: 38 in Business Class (JAL SKY SUITE) nella configurazione 2-2-2, 35 in Premium Economy Class (JAL SKY PREMIUM) nella configurazione 2-3-2 e 88 in Economy Class (JAL SKY WIDER II) nella configurazione 2-4-2. JAL impiegherà il B787 riconfigurato sulla rotta Tokyo Narita-Francoforte da dicembre 2014, e sulla rotta Tokyo Narita-New York da gennaio 2015. Nel comunicato stampa della compagnia aerea, sono descritte nel dettaglio le caratteristiche della nuova JAL SKY SUITE 787.

(MXPhotos)

MXPhotos ringrazia Japan Airlines e Valentina Taddeo, Sales Executive UK & Italy di JAL, per la collaborazione.

Etihad Airways lancia Etihad Airways Partners

Airbus A330-200 – Milan Malpensa, November 2007

Etihad Airways ha costituito un’alleanza strategica con airberlin, Air Serbia, Air Seychelles, Jet Airways e Darwin Airline – I dettagli nell’articolo di Karen Walker (Air Transport World)

8th October 2014 – Etihad Airways has launched a new brand that envelops Etihad and five of its partner airlines in a group that will synchronize schedules and frequent flyer benefits in a similar way to the three global alliances.
Etihad Airways Partners will initially include Etihad Airways, airberlin, Air Serbia, Air Seychelles, India’s Jet Airways and Darwin Airline, Etihad announced Wednesday.
Abu Dhabi-based Etihad has equity stakes in each of those partner carriers. In a statement, however, said any airline can become an Etihad Airways Partner even if it is part of an existing alliance. Airberlin is a member of oneworld.
The key emphasis for Etihad Airways Partners is a strong commercial partnership and shared values, Etihad said.
“We are broadening our business model to articulate and define a partner proposition for like-minded airlines which will result in synergies and efficiencies for participating airlines on the one side, and enhanced network choice, service and frequent flyer benefits for the consumer on the other,” Etihad president and CEO James Hogan said.
“The Etihad Airways Partners logo is a seal of excellence and global cooperation. It will be displayed on aircraft and on branded materials by a group of airlines working together to connect travelers around the world, and increasingly to harmonize standards in the air and on the ground. The potential for network alignment to maximize flight connectivity for passengers, together with a shared passion for superior service, are central to the ethos of the Etihad Airways Partner concept,” he said.
Benefits will include standardized mileage and tier benefits across all partners, no blackout periods and priority services, Etihad said.
Etihad Airways Partners will also have access to economies of scale and operational synergies such as centers of excellence, shared sales teams in certain destinations, joint procurement of services and supplies, and shared pilot and cabin crew training at the Etihad Airways facilities in Abu Dhabi.

(Karen Walker – Air Transport World)