Archive for febbraio 2015

Korean Air, inaugurato il volo diretto Milano Malpensa-Seoul

Airbus A330-200 (Korean Air Milan-Seoul Inaugural Direct Flight) – Milan Malpensa, February 2015

Milano Malpensa, 25 febbraio 2015 – Inaugurato il collegamento diretto trisettimanale Milano Malpensa-Seoul. Il servizio è operato con un Airbus A330-200 da 218 posti allestito in tre classi: 6 in First Class, 24 in Business Class e 188 in Economy Class. Dal 29 marzo, le frequenze settimanali aumenteranno a quattro e l’Airbus A330 sarà sostituito con un Boeing 777-200ER da 248 posti allestito in tre classi: 8 in First Class, 28 in Business Class e 212 in Economy Class.

Korean Air Milan-Seoul Inaugural Direct Flight (Ribbon Cutting Ceremony) – Milan Malpensa, February 2015

Cerimonia del taglio del nastro al Gate B40, Terminal 1 – © MXPhotos

Il 70% dei clienti italiani di Korean Air viaggia per motivi di lavoro, il restante 30% per turismo, ma la compagnia aerea conta di incrementare il mercato turistico mediante iniziative congiunte con il KTO, l’ente nazionale coreano per il turismo con sede europea a Parigi, organizzando spettacoli di strada in varie città italiane in collaborazione con gli operatori turistici.

Operativo voli dal 25 febbraio al 28 marzo 2015: KE928 Milano-Seoul / Mer, Ven, Dom / partenza ore 20:30 / arrivo ore 15:50+1; KE927 Seoul-Milano / Mer, Ven, Dom / partenza ore 13:45 / arrivo ore 18:15.
Operativo voli dal 29 marzo 2015: KE928 Milano-Seoul / Lun, Mer, Ven, Dom / partenza ore 22:20 / arrivo ore 16:40+1; KE927 Seoul-Milano / Lun, Mer, Ven, Dom / partenza ore 15:00 / arrivo ore 20:20.

(MXPhotos)

TAP Portugal, quarto volo giornaliero Milano Malpensa-Lisbona dal 29 marzo

Airbus A319 – Milan Malpensa, November 2014

Nuovo record di passeggeri nel 2014 e tante novità – Quarto volo giornaliero Milano Malpensa-Lisbona – Accordo di code-sharing con GOL – Notifica automatica dei voli via e-mail e sms

Un 2014 da record per TAP Portugal: oltre 11 milioni di passeggeri trasportati e importanti risultati anche sul fronte Italia, ma lo sviluppo della compagnia non si ferma qui. Vicini anche i festeggiamenti per il 70° anniversario della compagnia, con tante novità sia per i consumatori sia per il trade.
Il vettore portoghese ha, infatti, in serbo importanti novità. Per quanto riguarda il mercato Italiano, l’introduzione del quarto volo sul collegamento Milano Malpensa-Lisbona dal 29 marzo. Milano si guadagnerà presto le attenzioni dell’Expo e la compagnia si pone come obiettivo il consolidamento dell’offerta già ampliata nel corso del 2014.
Con la finalizzazione dell’accordo di code-sharing con GOL, ancora più destinazioni e convenienza sul Brasile. Oltre ad offrire maggiori opzioni di volo in interconnessione con i 12 aeroporti brasiliani che già serve, TAP Portugal dà la possibilità di raggiungere numerose destinazioni aggiuntive all’interno del paese. L’accordo, che al momento prevede 53 voli domestici, verrà in futuro esteso su ben 29 aeroporti brasiliani aggiuntivi. La numerazione TP sarà inoltre presto disponibile su alcuni voli internazionali in America Latina; anche i rispettivi programmi di fidelizzazione sono stati connessi – Victoria di TAP e Smiles di GOL – per consentire ai passeggeri di accumulare e spendere le miglia sui network di entrambe le compagnie.
Sul fronte servizi, TAP Portugal ha da poco lanciato la notifica automatica dei voli via e-mail e sms per essere aggiornati sullo stato del proprio volo e avere le informazioni necessarie per un’esperienza di viaggio comoda, in aggiunta alle app free già disponibili.

(Ufficio Stampa TAP Portugal)

Malpensa, DHL Express raddoppia gli hub internazionali in Italia

Airbus A300 – Milan Malpensa, February 2007

Inaugurato a Milano Malpensa il nuovo Hub del leader mondiale della logistica, nuova porta d’accesso per Europa, Asia e Stati Uniti – Un investimento di 3,8 milioni di Euro

Milano Malpensa, 4 febbraio 2015 – DHL Express, leader mondiale nel trasporto espresso internazionale e SEA, società di gestione degli aeroporti milanesi, hanno inaugurato oggi all’aeroporto di Milano Malpensa il nuovo Hub Internazionale DHL Express, centro di smistamento delle spedizioni destinate ai paesi esteri.
Con il nuovo Hub di Malpensa, che gestisce oggi 12.000 spedizioni il giorno, pari al 20% delle merci movimentate quotidianamente in tutta Italia, DHL Express rafforza ulteriormente le proprie lane strategiche, grazie ai nuovi collegamenti con l’Europa e in particolare con Stati Uniti e Hong Kong, che permettono di rispondere, in maniera ancor più flessibile, alle esigenze di business delle imprese del Nord Ovest dell’Italia, garantendo un servizio più accessibile e tempi di presa e consegna delle spedizioni più ampi.
3 sono gli aeromobili basati presso il nuovo Hub DHL di Malpensa, per un totale di 6 movimenti il giorno che servono le seguenti rotte d’Import ed Export: 2 i voli verso Lipsia, operati con un Boeing 757, 1 il volo verso gli Stati Uniti (via EMA con Embraer) e 1 quello per Hong Kong (rotta bisettimanale il giovedì e la domenica, servita con Boeing 777).
La struttura, che si aggiunge a quella dell’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, ha richiesto un investimento di 3,8 milioni di Euro, si estende su una superficie complessiva di mq 11.620 – composta dal magazzino (8.000 metri quadrati), dalle aree di servizio esterne (3.300 metri quadrati) e dagli uffici (320 metri quadrati) – e impiega circa 70 nuovi lavoratori tra diretti e indiretti.

“L’inaugurazione di oggi rappresenta un passo chiave nella strategia di sviluppo di DHL Express Italia”, ha commentato Alberto Nobis, Amministratore Delegato di DHL Express Italia. ”Il nuovo Hub di Milano Malpensa, insieme con quello di Bergamo, costituisce un potentissimo strumento di supporto al sistema economico italiano al servizio dell’internazionalizzazione delle imprese. Abbiamo scelto l’aeroporto di Malpensa perché riteniamo costituisca un’infrastruttura strategica del sistema di connettività internazionale e intercontinentale dell’Italia settentrionale con enormi potenzialità di sviluppo”.
“L’aeroporto di Milano Malpensa movimenta il 55% del traffico merci italiano classificandosi primo nel settore cargo in Italia – dichiara Pietro Modiano, Presidente SEA – ed è anche l’aeroporto che nel 2014 ha registrato la più rapida crescita in Europa, rispetto agli scali della sua categoria, con un aumento del traffico merci del 9,1% rispetto l’anno precedente con circa 460.000 tonnellate. Oggi a Malpensa si effettuano oltre 220 voli cargo la settimana operati delle più importanti compagnie aeree del settore. Siamo perciò molto contenti della scelta di DHL di stabilire qui a Malpensa un nuovo Hub che in pochi mesi ha trovato posto nell’ex polo cargo dello scalo appena ristrutturato per rispondere al meglio alle loro esigenze e garantire alla propria clientela i più alti livelli di affidabilità, puntualità e tempestività delle spedizioni”.

DHL Express in Italia gestisce un network logistico composto di 11 basi: 2 Hub aerei Internazionali (il nuovo di Milano Malpensa e Bergamo Orio al Serio), 2 Hub domestici (Bologna e Carpiano), 6 Gateway destinati ai collegamenti interni (Ancona, Bologna, Roma Ciampino, Napoli, Venezia, Pisa) e 1 Hub movimento terra (Carpiano, Milano). La flotta mezzi è composta in Italia di 17 aerei e 1.900 furgoni (di cui 70 elettrici).

L’Airbus A300 di DHL Express

Airbus A300 (Pratt & Whitney PW4000 94-inch Fan Engine) – Milan Malpensa, February 2015

I 19 Airbus A300 della flotta sono equipaggiati con motori Pratt & Whitney PW4000-94 – © MXPhotos

DHL (European Air Transport - EAT) - Airbus A300

La cabina di pilotaggio dell’Airbus A300-600 è tecnologicamente più avanzata rispetto alle precedenti versioni B2 e B4 – La strumentazione analogica è stata sostituita con sei schermi CRT nei quali sono stati integrati i principali strumenti di volo e di navigazione – La postazione del tecnico di bordo è stata eliminata automatizzando, semplificando e riunendo i relativi controlli nel pannello superiore – © MXPhotos

(Ufficio Stampa SEA – MXPhotos)